Homepage

Benvenuto nel sito UCAI Vicenza

Fondata da un gruppo di artisti romani, ne citiamo solo alcuni, oltre alla fondatrice Agnese Mortali  e al  domenicano  Padre Antonino Silli: i musicisti  Gualdi,  Marolda, F. Benedetti

Michelangeli, gli scultori Mistruzzi, Nagni, Bertolino, gli architetti Magnani e De Angelis d’Ossat, i pittori Mezzana, Barberis, Epicoco, Del Vecchio e altri, l’Unione, sotto l’auspicio del Movimento Laureati di A.C., fu ufficialmente inaugurata con la solenne benedizione di S.E. Mons. Giovanni Battista Montini, il futuro Paolo VI, durante la S. Messa celebrata nella basilica di S. Maria sopra Minerva a Roma il 16 dicembre 1945. Il gruppo fondatore  fu ricevuto sempre nello stesso anno in udienza privata da S .S. Pio XII. Dopo breve tempo altri artisti di chiara fama si unirono al gruppo romano e con l’adesione di altre città  (Genova, Firenze, Lucca, Modena, Perugia) si organizzò, nel 1947, il I° Convegno di Studio (Castellammare di Stabia) dando l’avvio  ad una formazione nazionale dell’Unione. Nel 1948 l’Ucai  entrò a far parte di Pax Romana, costituendo in seno al Movimento Internazionale degli Intellettuali il “Segretariato Internazionale degli Artisti Cattolici (S.I.A.C), in seguito tale sigla è stata trasformata in Società Internazionale Artisti Cristiani.

L’Unione Cattolica Artisti Italiani fa parte della Consulta Nazionale delle Aggregazioni Laicali (CNAL). Non ha scopi di lucro ed è organizzata in sezioni diocesane, dirette ciascuna da un proprio regolamento, in conformità con le norme dello statuto e del regolamento nazionale. La sede centrale dell’UCAI è a Roma.

L’Ucai intende curare i rapporti con quanti, nel mondo delle arti, pur muovendo da differenti posizioni culturali e religiose, perseguono la promozione della persona umana.

Nel quadro delle proprie finalità, l’Ucai cura manifestazioni artistiche e culturali, divulga la conoscenza e promuove la tutela del patrimonio artistico ed è presente nei mezzi di comunicazione sociale.

Organizza mostre (pittura, grafica, scultura, fotografia, concerti, manifestazioni letterarie, concorsi ) ed altre attività culturali con scadenza periodica.

L’Ucai intende incoraggiare e promuovere iniziative nel campo dell’arte in genere e di quella liturgica in particolare.  E’ presente nella società    anche con una sua rivista  quadrimestrale di arte e cultura   “ Arte e Fede” – Informazioni Ucai

Possono far parte dell’Unione gli artisti, gli operatori nel campo delle diverse manifestazioni artistiche e amanti dell’arte che accettino lo spirito e le finalità dell’UCAI.

L’UCAI, presente nella Diocesi Vicentina, si costituisce in Sezione il 14 maggio 2010, intitolandola al “Beato fra Claudio Granzotto”.

Claudio Granzotto, al secolo Riccardo, nasce a Santa Lucia di Piave (Treviso) il 23 agosto 1900.

Al termine della Prima Guerra Mondiale frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Venezia, conseguendo nel 1929 il diploma con il massimo dei voti.

Nel 1933 entra nell’Ordine dei Frati Minori a San Francesco del Deserto (nella laguna veneta). Muore il 15 agosto 1947 nell’Ospedale di Padova e viene sepolto nella a Chiampo (Vicenza) vicino alla Grotta della Madonna di Lourdes, che aveva progettato e realizzato nel Convento dei Frati Minori.

Il  20 novembre 1994, Solennità di Cristo Re, il papa Giovanni Paolo II lo proclamava Beato.